Supplemento di Pensione

  
  
Supplemento di Pensione

Supplemento di Pensione

  
  

Il supplemento di pensione è una quota aggiuntiva alla pensione e riguarda: la pensione di vecchiaia, la pensione di anzianità, la pensione anticipata e l’assegno ordinario di invalidità.

Chi ha diritto al supplemento di Pensione ?

Hanno diritto al supplemento di pensione tutti i pensionati che continuano a versare all’Inps, nelle varie gestioni, i contributi per periodi di lavoro successivi alla decorrenza della pensione. I pensionati che hanno versato nella Gestione separata possono chiedere il supplemento di pensione solo per i contributi versati, dopo il pensionamento, nella stessa gestione.

In caso di decesso del pensionato i supplementi sono calcolati e versati ai superstiti.

Il pensionato che continua a versare contributi dopo il pensionamento sia nell’Assicurazione Generale Obbligatoria sia nella Gestione Lavoratori Autonomi ottiene il diritto alla liquidazione di un supplemento a condizione che siano trascorsi almeno 5 anni dalla data di decorrenza della pensione o del precedente supplemento e che sia stata compiuta l’età per la pensione di vecchiaia prevista nelle relative gestioni. Quest’ultimo requisito non è richiesto per la liquidazione del supplemento nella Gestione separata.

Qualora l’interessato si fosse già avvalso della facoltà di conseguire un supplemento per contributi a carico dell’AGO dopo 2 anni non potrà più avvalersi della stessa facoltà per contributi delle Gestioni autonome e, quindi, dovrà attendere che decorra il normale periodo di cinque anni (circ. 60067 AGO del 4.6.1981).

Norme specifiche hanno regolato l’ipotesi di un supplemento per contribuzione di Gestione Speciale da liquidare su pensione a carico dell’Assicurazione Generale Obbligatoria. In tal caso il supplemento può riguardare anche contribuzione anteriore alla decorrenza della pensione (L. 613/1966, art. 26).

Supplemento di Pensione per gli iscritti alla gestione separata

Il Supplemento di pensione si applica anche nelle pensioni di vecchiaia, inabilità, ai superstiti e agli assegni ordinari di invalidità erogate dalla gestione separata ai lavoratori parasubordinati.

=> Approfondisci Supplemento di Pensione per gli iscritti alla gestione separata

Supplemento di Pensione dopo la Riforma Monti-Fornero

La riforma Monti-Fornero del 2011 (D.L. n201/2011 convertito nella legge n. 214/2011) non è intervenuta direttamente nnell regolamentazione del supplemento di pensione, tuttavia essendo questo correlato con la tempistica di attivazione al compimento dell’età pensionabile per la vecchiaia, il suo innalzamento produce effetti anche sul supplemento di pensione.

=> Approfondisci Supplemento di Pensione dopo la Riforma Monti-Fornero

Termini per la presentazione della domanda

L’articolo 7 della legge n.155/1981 stabilisce che il supplemento per contribuzione versata o accreditata nell’Ago successivamente alla decorrenza della pensione non può essere chiesto prima che siano trascorsi almeno 5 anni dalla data di decorrenza della pensione o del precedente supplemento. In deroga al termine dei 5 anni è possibile richiedere per una sola volta la liquidazione del supplemento dopo che siano trascorsi almeno due anni dalla decorrenza della pensione o dal precedente supplemento a condizione che siano trascorsi almeno 2 anni dalla decorrenza della pensione o del precedente supplemento a condizione che sia stata compiuta l’età pensionabile.

  
  
  

One Response

  1. susanna 24 settembre 2015

Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *